Dal 2050 niente più caffè | In pericolo le piantagioni a causa delle alte temeperature

La notizia è una di quelle che fa tramare i polsi. Dal 2050 potrebbero non esserci più le piantagioni di caffè così come le conosciamo oggi.

A rendere di dominio pubblico la cosa è una ricerca pubblicata sulla rivista “Proceedings of the National Academy of Sciences” la quale dimostra che, a causa del surriscaldamento del pianeta e del buco dell’ozono, le piante di caffè potrebbero presto sparire. I magici chicchi vengono prodotti e lavorati in grandi aree della Terra, in particolare nel Sud e Centro America, dove l’inquinamento ha raggiunto ormai livelli di allarme.

A provocare questa sciagura sarebbe il progressivo allontanarsi delle api dai territori ad oggi coltivati dai produttori di caffè. L’assenza delle api, dovuta all’innalzamento delle temperatura che scaturisce dall’abbattimento delle foreste, provoca enormi problemi di impollinazione rendendo difficile la coltivazione. La soluzione sarebbe seguire le api verso mete meno calde, come le alture di una montagna, ma in alcuni paesi tali paesaggi scarseggiano. E sono i paesi maggiormente pianeggianti a subire secondo gli scienziati i disastri maggiori  “Queste aree sono meno montuose, quindi le api che contribuiscono all’impollinazione dei raccolti di caffè non possono difendersi come vorrebbero”  ha svelato Taylor Ricketts, che ha guidato il gruppo di ricerca. Non è la prima volta che gli studiosi puntano il dito sul riscaldamento globale ed evidenziano il pericolo corso dalle api, degli insetti che sono fondamentali per mantenere l’equilibrio dell’ecosistema; Nicaragua, Honduras e Venezuale  i paesi maggiormente a rischio. 

Lo studio realizzato dagli esperti del Vermont però ha consentito di evidenziare le conseguenze disastrose provocate dall’ estinzione delle api, per tutto il settore dell’agricoltura e in particolare per la produzione del caffè. Riuscireste a vivere senza questa bevanda al mattino? Se la risposta è no è arrivato il momento di prendersi maggiormente cura dell’ambiente.

È per questo che Intenso offre a tutti voi la propria gamma di prodotti ad impatto 0 sull’ambiente con capsule compostabili ed accessori in carta per una sostenibilità del pianeta che ci permetta di bere caffè ancora a lungo.

By | 2018-05-08T15:21:27+00:00 settembre 21st, 2017|Blog, Caffè|Commenti disabilitati su Dal 2050 niente più caffè | In pericolo le piantagioni a causa delle alte temeperature

About the Author:

Garanzia

Attivazione garanzia
  • inserisci il nome del punto vendita
  • Scrivi il numero di matricola che trovi sotto la macchina
  • Seleziona la tua data di acquisto
    Link alla Policy